Uno Sguardo Ravvicinato a Neadea Parfums
by Bella van der Weerd
Review by Bella van der Weerd
Fragrantica Editor
27/01/2021

Il brand di nicchia italiano Neadea, che ha un omologo maschile dal nome Valhom, è nato da una formula semplice ma efficace: creatività italiana abbinata all'eccellenza dell'arte profumiera di Grasse. La casa dichiara di ispirarsi a valori e sentimenti classici da un lato e all'aromaterapia dall'altro, risultandone due 'Luxury Collections', Neadea Parfums e Valhom Parfums, caratterizzate da miscele esclusive create "dai Maestri profumieri di Grasse secondo gli antichi rituali della tradizione francese, selezionando solo gli estratti più pregiati e affinati da una macerazione di almeno tre mesi".

Le Luxury Collections Neadea (dal greco nea + thea, 'nuova dea') e Valhom (dal tardo latino valor + homo, 'uomo di valore') mirano a catturare atmosfere, valori e sentimenti del Classicismo traducendoli in miscele esclusive che rendono straordinaria l'esperienza olfattiva. Ciascuna fragranza, realizzata con un'alta concentrazione di olio profumato (30%), è stata creata usando materie prime pregiate, e il brand ha scelto di affidare la creazione dei suoi profumi ad un team di nasi diversi, ciascuno con una propria expertise e sensibilità.

Neadea Parfums ripercorre il culto delle civiltà pre-elleniche della 'Primordiale Dea Madre', divina personificazione della Natura, per esprimere la sovranità del 'Sacro Principio Femminino' simbolizzato dal triangolo in ottone smaltato della boccetta. Una collezione esclusiva di fragranze, emozioni olfattive che celebrano l'intima e autentica natura del Divino Femminile nel suo aspetto creatore e creativo, vitale e spirituale".

AMA: Sulla mia pelle Ama rivela un'apertura meno fresca di quanto il brand suggerisca; percepisco subito il bergamotto, che sembra "sollevare" la composizione, ma poi lo sviluppo volge velocemente verso una miscela ambrata-legnosa dall'impronta classica. Emana un senso di calore e ricchezza, ed è il tipo di fragranza che indosserei nel periodo delle festività invernali o per rilassarmi vicino al caminetto con un buon cognac in mano. Vaniglia e fava tonka giocano un ruolo importante nel fondo, sprigionando un accordo vanigliato quasi ceroso che per un breve momento crea un lieve 'effetto candela profumata' sulla mia pelle, mentre sul finale una gradevole, complessa base calda-resinosa e vanigliata-legnosa indugia per ore. Ama è uno dei miei due preferiti della linea.

KYRA: Qui l'esordio è energetico e luminoso, con stupende note esperidate la cui acutezza è leggermente mitigata dal lato caldo di cardamomo e zafferano. Il riferimento ad una 'Dea della Luce' è calzante per la durevole fase iniziale, dopodiché il cuore intraprende al mio naso una direzione talcata; la combinazione di violetta, rosa e oud mi dà sempre questa sensazione. Annusando la mia pelle da vicino sento un vibrante accordo oud-legnoso sfiorato dal patchouli, ma nell'aura fragrante che mi circonda è l'aspetto polveroso e dolce della composizione a dominare. La durata di Kyra è straordinaria; continua a irradiare ad alto volume per ore ed ore.

SOGNA: Sogna è quello che definirei un profumo all'iris, anche se c'è molto altro nella composizione. Esordisce con una sferzata quasi completamente aromatica in cui prevalgono bacche di ginepro, bergamotto e un po' di geranio, il tutto velocemente attenuato dalla florealità poudré dell'iris che continuo a percepire per l'intero sviluppo della fragranza. La composizione sembra descrivere un giardino in piena fioritura, dove tutte le note olfattive si armonizzano stupendamente con l'iris creando una fragranza semplice da indossare ma che emana comunque una sensazione di complessità. Un'altra creazione molto longeva di Neadea che potrei consigliare a chi nutre qualche riserva sull'iris; questa nota è qui molto amichevole e cerca di compiacere. Sogna è il mio secondo preferito del brand.

ROSE: La mia collega italiana Lucia ha inserito Rose di Neadea tra le sue Fragranze Autunnali 2020, prediligendola per il suo corposo, denso carattere caldo-speziato-orientale incentrato sulla rosa. Mi trovo d'accordo con lei sul fatto che Rose interpreti l'aroma della rosa in tutte le sue nuance e atmosfere: dall'agrumato e delicatamente saponoso (soprattutto in apertura), verde-oleoso (nel cuore), al balsamico, speziato e riccamente orientale (nella base); in questa composizione la Regina dei Fiori sfoggia tanto il suo volto rétro quanto quello più naturale. Ci sono molti altri ingredienti geranio speziato-amaro, pepe nero, violetta talcata, labdano balsamico-ambrato, patchouli secco che fungono però da mero supporto alla rosa, non divenendo mai protagonisti. Un profumo alla rosa per veri estimatori del genere - soprattutto se amano le fragranze alla rosa dalla lunghissima durata...

Un ringraziamento a Bella van der Weerd per una così accurata e appassionata presentazione della Collezione Neadea su Fragrantica!

VISITA L'ARTICOLO DI FRAGRANTICA



Account - Condizioni di vendita - Privacy & Cookies - Contattaci


©2016 Neadea Parfums - Tutti i diritti riservati - P.Iva IT03122680964